', 'auto'); ga('send', 'pageview'); ga('set', 'anonymizeIp', true); ', 'auto'); ga('send', 'pageview'); ga('set', 'anonymizeIp', true);

Disturbi del linguaggio

I disturbi del linguaggio sono diversi e possono riguardare diversi aspetti del linguaggio. Fra questi troviamo oltre alle afasie: difficoltà di articolazione delle parole, lentezza nel parlare, raucedine, balbuzie o parlare molto rapidamente. Altri sintomi possibili includono irrigidimento dei muscoli facciali, sbava, difficoltà a ricordare le parole e contrazione improvvisa dei muscoli vocali.

 

Cosa fa lo psicologo/terapeuta

Una volta diagnosticato a livello medico, la tipologia di disturbo, ciò che può fare lo specialista è aiutare il soggetto a superare tutte quelle barriere che non gli consentono di poter vivere con il suo problema, quindi, cerca di riabilitarlo a livello psicologico, ma non solo, anche a livello sociale e relazionale. Inoltre, uno specialista adeguato è in grado di  supportare i famigliari e coloro che sono vicini al soggetto con patologia del linguaggio.

Altro discorso riguarda quei problemi relativi a linguaggio che sono solo di tipo psicologico in cui bisogna considerare il disturbo un sintomo di qualcos’altro, quindi cercare di capire le emozioni e gli aspetti sottostanti il disturbo per poi affrontarlo nella maniera più adeguata.

linguaggio adulti

<script async src=”//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js”></script>
<script>
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({
google_ad_client: “ca-pub-4589025566599140”,
enable_page_level_ads: true
});
</script>